Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Un prodotto Angelini

15/07/2020

News

3 minuti

I pazienti con dolore cronico non sono soli

La lunga quarantena per COVID-19 ha reso problematica l’assistenza ai pazienti con dolore cronico: l'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD) offre consulenza gratuita tramite il suo sito.

spesso compromette le attività della vita quotidiana, le relazioni sociali e il lavoro. La forzata quarantena dei primi mesi dei 2020 dovuta all’emergenza COVID-19 ha acuito la situazione, in parte per l’isolamento forzato nelle abitazioni, che ha contribuito ad aggravare i disturbi muscoloscheletrici, in parte per la mancanza di assistenza e prestazioni sanitarie.

I pazienti con dolore tuttavia non sono stati lasciati soli: l'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD) ha infatti messo a disposizione un’apposita sezione del proprio sito, raggiungibile all’indirizzo Web: http://www.aisd.it/index.php/component/content/article/2-generale/1382-richiesta-consulenza?Itemid=101.

 

É sufficiente compilare il modulo online per chiedere una consulenza su come gestire il proprio dolore, in base anche alla condizione clinica sottostante: anche nei mesi estivi in cui l’emergenza per il contagio da nuovo coronavirus si è attenuata, l’AISD può essere un prezioso e qualificato punto di riferimento per tutti.

“Invito i pazienti con dolore a contattare per via telematica o per telefono i propri professionisti di riferimento, perché non si sentano esclusi dalla comunicazione e dal supporto con cui i nostri colleghi terapisti del dolore in tutta Italia seguono sempre costantemente i loro pazienti, quindi dobbiamo fare uno sforzo comune tutti, pazienti, medici, operatori sanitari in generale per non lasciare soli i pazienti con dolore” ha spiegato il prof Stefano Coaccioli, presidente AISD.

 

 

http://www.aisd.it/index.php/news/1374-non-lasciamo-soli-i-pazienti-con-dolore-cronico-consulta-un-esperto-dell-associazione-italiana-per-lo-studio-del-dolore

Altri Articoli da "News"